fbpx
Maggio 28, 2021

LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

 Se si lavora in ambienti comuni, come in ufficio, è facile venire a contatto con germi e batteri. Per questo, sanificare superfici e aree condivise è di fondamentale importanza.

Per fare fronte all’emergenza Covid, lavoratori e cittadini hanno dovuto adattarsi a nuove regole. Oltre al distanziamento sociale, alle mascherine e alle soluzioni alcoliche disinfettanti, si deve porre particolare attenzione all’eliminazione di germi e batteri dalle superfici.

Nella circolare del Ministero della Salute del 22 febbraio 2020 sono state stabilite le regole che ogni esercizio deve seguire per rendere i propri ambienti a prova di Covid-19 con l’obiettivo di garantire la salute dei propri lavoratori e clienti. Iniziamo, però, dalla definizione di sanificazione.

LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI: DEFINIZIONE

La sanificazione di ambienti comuni, come mezzi di trasporto, uffici e negozi, non è un concetto nuovo. È però diventato di vitale importanza durante l’emergenza sanitaria.

La sanificazione è il passo successivo alla pulizia: mira alla completa eliminazione di germi e agenti contaminanti. Con attrezzature specifiche e detergenti, questo processo di decontaminazione può essere applicato a superfici come anche a interi ambienti con attrezzature specifiche e detergenti.

Dato che è un lavoro che richiede tempo e precisione, ci si può sempre affidare alle agenzie di sanificazione presenti sul territorio.

CONSIGLI PER UN UFFICIO A PROVA DI COVID

Prima di cominciare con la lista, ricordiamo che il Ministero della Salute consiglia di utilizzare sia disinfettanti a base alcolica sia prodotti a base di cloro con una percentuale del 0,1%, come ad esempio l’ipoclorito di sodio, per la pulizia di superfici e pavimenti. Per le superfici che potrebbero venir rovinate da questa soluzione è bene fare uso dell’alcol etilico con una concentrazione al 75%. Per i servizi igienici, invece, il Ministero suggerisce l’uso di prodotti a base di cloro col 0,5% di cloro attivo.

Per un ufficio a prova di Covid bisogna abbinare alla sanificazione periodica una pulizia frequente degli spazi. Virus e batteri si nascondo sulle superfici più inaspettate, come:

La scrivania

Lo sapevate che per ogni 2,5 centimetri quadrati di una scrivania si trovano circa 25.000 germi? Un dato sconcertante che sottolinea la necessità di pulire il proprio tavolo di lavoro.

Il consiglio che vi diamo è quello passare un panno inumidito da un detergente a fine giornata. Pulite l’intera superficie, altrimenti gli sforzi verranno vanificati.

Computer, tastiere, telecomandi e altro

In media su una tastiera di un computer è presente una percentuale 400 volte superiore rispetto a quella di batteri presenti sulla tavoletta del gabinetto. Attenzione, quando il computer è condiviso, i numeri aumentano del 40%.

Per liberarvi dalla sporcizia nascosta sotto i tasti, utilizzate prima una bomboletta di aria compressa o prodotti simili, poi, a passate un panno inumidito da un detergente sul resto del computer.

Lo stesso procedimento vale per i telecomandi, mouse e altre superfici come le porte, le maniglie, il microonde e gli erogatori di acqua e di caffè. 

Tende e sedie

Le tende e le sedie sono spesso dimenticate durante la pulizia generale dell’ufficio. Tuttavia, se trascurate, possono accumulare polvere e diventare un potenziale nido di acari e batteri. Per evitare che ciò accada si possono usare spray disinfettanti che non danneggiano i tessuti.

Inoltre, limiterete ulteriormente la diffusione di virus e batteri, ricordandovi di non condividere pezze, canovacci e spugne con i colleghi. Infine, pulite e disinfettate tutti gli oggetti usati per la pulizia dell’ufficio. 

Sanificazione oggetti
  • Facebook

POCO TEMPO? AFFIDATEVI A IP SERVICE

Stare a tutte le regole di pulizia e sanificazione degli ambienti può risultare impegnativo, soprattutto in termini di tempo e capacità. Per questo, spesso si decide di richiedere l’intervento di agenzie specializzate.

Da più di 30 anni, IP Service offre svariati servizi per garantire la salute dei suoi clienti e collaboratori. Oltre a un personale altamente motivato, IP Service dispone di attrezzature di alta qualità e utilizza detergenti efficaci, come ONDA.

Se volete una sanificare il vostro ufficio, vi offriamo la possibilità di richiedere un preventivo gratuito.

Sanificazione ambientale

Sanificazione ambientale

La sanificazione ambientale è un argomento molto discusso a causa dell’attuale emergenza sanitaria causata dal virus Covid-19. Se prima era una procedura straordinaria effettuata di tanto in tanto, ora è una pratica necessaria e svolta ordinariamente in qualsiasi tipo...

leggi tutto
IP Service: impresa di pulizie al tuo servizio

IP Service: impresa di pulizie al tuo servizio

A cosa serve un'impresa di pulizie? Partiamo da questa premessa: avere cura del proprio negozio o del proprio studio non è solo un modo per comunicare ai clienti che si ha a cuore la loro opinione, ma è anche un modo per sentirsi a proprio agio nel contesto lavorativo...

leggi tutto
SANIFICAZIONE DEGLI HOTEL AI TEMPI DEL COVID-19

SANIFICAZIONE DEGLI HOTEL AI TEMPI DEL COVID-19

Ai tempi del Covid, l’igienizzazione delle camere di hotel non basta più. La sanificazione è un passaggio imprescindibile. L’estate sta arrivando e tutti si preparano a intraprendere viaggi e ad alloggiare in hotel. Per riuscire ad assaporare un po’ di normalità,...

leggi tutto
Sanificazione: come e perché attuarla 

Sanificazione: come e perché attuarla 

Ora che ci stiamo avvicinando verso la riapertura dei locali, anche se in orari limitati, è bene rivedere le norme igienico sanitarie prescritte dal Ministero della Salute per contrastare la diffusione del virus Covid-19. In particolare, oggi parleremo di...

leggi tutto