fbpx
Dicembre 10, 2020

Pulizie condominiali: consigli pratici ed efficaci

La vita di condominio comporta sia la condivisione che la gestione degli spazi comuni. Un amministratore condominiale lo sa bene e, spesso e volentieri, si trova a fronteggiare lamentele e inimicizie dei e tra i condomini.
Oggi ci occuperemo delle criticità legate alla pulizie condominiali. Prima di iniziare a sviscerare quest’argomento, partiamo da alcune premesse semplici ma essenziali: la scelta di ripiegare sulle pulizie a turnazione verrà qui scartata. Il motivo ve lo spieghiamo in breve: le pulizie “fai da te” hanno l’unico vantaggio di farci risparmiare dal punto di vista monetario. Sugli altri fronti, invece, ci procurano stress e disagi, quali ritardi o poca accuratezza delle pulizie. 

Perché scegliere un’impresa di pulizie condominiali? 

Decidere di affidarsi a un’impresa di pulizie è, nella maggior parte dei casi, una scelta strategica, che ci farà risparmiare energie e tempo. Infatti, otterremo dei vantaggi evidenti sia dal punto di vista dell’igiene che del benessere comune. Lo stesso amministratore condominiale sarà chiamato ad intervenire con meno frequenza e, di conseguenza, le assemblee condominiali diminuiranno. Questi sono dettagli rilevanti, se il nostro obiettivo è quello di ottenere degli spazi organizzati e di dirimere le questioni più nodose.
Tuttavia, prima di capire come selezionare al meglio un’impresa di pulizie, assicuriamoci di tenere un’assemblea con tutti, o la gran parte, dei condomini, così da poter individuare le richieste a cui le imprese candidate dovranno rispondere. Per individuare al meglio e rapidamente i bisogni dei singoli condomini, potremmo avvalerci di un questionario.

Come scegliere un’impresa di pulizie condominiali?

Arrivati a questo punto, non ci resta che scegliere l’agenzia di pulizie: una fase che ruba molto tempo e che spesso non ci porta nemmeno al risultato sperato. Per evitare che questo accada, armiamoci non solo di pazienza, ma soprattutto di un buon metodo. La ricerca, infatti, dovrà essere realizzata entro alcuni termini. In primo luogo, realizziamo un capitolato tecnico completo per le pulizie condominiali e rendiamo, fin da subito, esplicite le richieste dei singoli condomini. In qualità di amministratori condominiali, abbiamo la responsabilità di infittire sensatamente il dialogo con l’ente operante. Da questa prima operazione ricaveremo dei preventivi completi e di agenzie in grado di rispondere alle nostre richieste. La valutazione dovrà avvenire nel modo più oggettivo possibile, con l’obiettivo di evitare inconvenienti futuri e poco piacevoli. 

Qualche consiglio utile.
Assicuriamoci che l’impresa sia in regola: facciamoci fornire sia la documetazione relativa al rispetto dei parametri di sicurezza, sia quella relativa alla regolarità contributiva, nonché D.U.R.C.
Non dimentichiamoci poi di richiedere un certificato di qualità, che garantisca l’impiego di personale qualificato e di materiali testati e approvati. 

Non lasciatevi ingannare dai prezzi: che siano troppo alti  troppo bassi, prima di prendere una decisione dobbiamo valutare criticamente i servizi offerti dall’impresa. Spesso, preventivi a prezzo basso sono offerti da agenzie con poca esperienza o che effettuano servizi incompleti o inesatti. Vediamo, quindi, di prendere in esame ogni dettaglio e richiedere maggiori informazioni, qualora l’azienda in questione ci lasci troppi dubbi. 

Controllate l’operato dell’impresa: non è raro che le pulizie non rispondano alle aspettative dei condomini o che vengano effettuate con ritardi e inaccuratezze. Da qui, nasce l’esigenza di tenere monitorata l’impresa. Come? Non consegnatele le chiavi del condominio e fate sì che, ogni volta, gli addetti alle pulizie debbano suonare a un condomine incaricato e disponibile a verificarne la puntualità. 

Non dimenticate che ogni condomine deve partecipare alle spese condominiali. Proprio per questo è importante che tutti siano soddisfatti e a favore dell’impresa di pulizie individuata. 

Ricordiamo di informarci sui servizi di pulizie straordinarie, che includono la pulizia dei vetri e che non sempre vengono incluse nei preventivi. 

Vi lasciamo intanto il link diretto alla nostra sezione dedicata alla pulizia di condomini

Sanificazione ambientale

Sanificazione ambientale

La sanificazione ambientale è un argomento molto discusso a causa dell’attuale emergenza sanitaria causata dal virus Covid-19. Se prima era una procedura straordinaria effettuata di tanto in tanto, ora è una pratica necessaria e svolta ordinariamente in qualsiasi tipo...

leggi tutto
IP Service: impresa di pulizie al tuo servizio

IP Service: impresa di pulizie al tuo servizio

A cosa serve un'impresa di pulizie? Partiamo da questa premessa: avere cura del proprio negozio o del proprio studio non è solo un modo per comunicare ai clienti che si ha a cuore la loro opinione, ma è anche un modo per sentirsi a proprio agio nel contesto lavorativo...

leggi tutto
LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

 Se si lavora in ambienti comuni, come in ufficio, è facile venire a contatto con germi e batteri. Per questo, sanificare superfici e aree condivise è di fondamentale importanza. Per fare fronte all’emergenza Covid, lavoratori e cittadini hanno dovuto adattarsi a...

leggi tutto
SANIFICAZIONE DEGLI HOTEL AI TEMPI DEL COVID-19

SANIFICAZIONE DEGLI HOTEL AI TEMPI DEL COVID-19

Ai tempi del Covid, l’igienizzazione delle camere di hotel non basta più. La sanificazione è un passaggio imprescindibile. L’estate sta arrivando e tutti si preparano a intraprendere viaggi e ad alloggiare in hotel. Per riuscire ad assaporare un po’ di normalità,...

leggi tutto